Territorio

Fanno parte del PIOT “Pollino Benessere tra Natura e Cultura” i Comuni di Latronico, Episcopia, Francavilla sul Sinni, Senise, Rotonda, Castelluccio Superiore, Castelluccio Inferiore, San Severino Lucano, Chiaromonte, Calvera, Fardella, Carbone, Teana, Noepoli, San Costantino Albanese, Cersosimo, San Paolo Albanese, Terranova di Pollino e Viggianello. I due paesi di San Costantino Albanese (Shën Kostandini) e di San Paolo Albanese (Shën Pali) sono stati fondate dalle popolazioni albanesi esuli, in fuga dalle invasioni turco-ottomana del XVI secolo, e hanno custodito la lingua antica (arbëreshë), il rito greco-bizantino, e molte delle tradizioni dei loro antenati.

Il mezzo ideale per raggiungere il Pollino è l’automobile. Le principali direttrici viarie sono l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, e la SS 106 Jonica che va da Reggio Calabria a Taranto. La Statale 653 (Sinnica) collega queste due strade, dall’uscita Lauria Nord dell’A3 fino allo svincolo di Policoro Sud della Jonica, e attraversa i Comuni di Latronico, Episcopia, Francavilla in Sinni, Chiaromonte, Noepoli e Senise.
Il territorio del Parco è collegato da autobus di linea con Bari, Napoli, Roma, Firenze, Perugia e Milano. Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Policoro, sulla linea ionica, e di Maratea e Praia a Mare, sul versante del Tirreno.
Gli aeroporti più vicini sono quelli di Lamezia Terme, Napoli e Bari.

 

COMUNI