Comune di Castelluccio Inferiore

castelluccio-inferiore
ORIGINI: medioevali
ALTITUDINE SUL LIVELLO DEL MARE: 495 m
ABITANTI: 2166
CORSI D’ACQUA E LAGHI: fiume Mercure
LUOGHI DI INTERESSE STORICO-CULTURALE: chiesa di San Nicola di Mira; Convento francescano e chiesa di Santa Maria delle Grazie; chiesa della Madonna della Neve; palazzo Marchesale; palazzo Roberti
SITO WEB: www.comune.castelluccioinferiore.pz.it

 

Caratteristico borgo medievale, è appartenuta come casale a Castelluccio Superiore fino 1813. Su Castelluccio Inferiore hanno dominato i Sanseverino, i Palmieri, i Cicinelli e i Pescara di Diano. L’abitato a forma allungata presenta sullo stretto corso principale un succedersi di vicoli che introducono il visitatore nella parte più vecchia del paese.

Nella zona circostante fosso San Giovanni sorgevano parecchi impianti azionati da macchine idrauliche, tra cui una filanda e un mulino ad acqua del secolo scorso, in cui ancora oggi sono conservati tutti i macchinari: le macine, le tramogge ed il buratto. Poco fuori dal paese, percorrendo una stradina forestale, si giunge alla Chiesetta della Madonna della Neve, che, secondo una leggenda popolare, compì il miracolo di una nevicata il giorno di ferragosto. La chiesa ospita il Museo della Civiltà Contadina.