Parco Pollino

Il Parco nazionale del Pollino, condiviso dalle province di Potenza, Matera e Cosenza, è il parco naturale più grande d’Italia. Prende il suo nome dal Massiccio del Pollino. Tra le vette del Dolcedorme e di Cozzo del Pellegrino e gli orizzonti che si disegnano sulle acque del Tirreno e dello Jonio, lungo il massiccio montuoso calabro-lucano del Pollino e dell’Orsomarso, la Natura e l’Uomo intrecciano millenari rapporti che il Parco Nazionale del Pollino, conserva e tutela sotto il suo emblema, il pino loricato, specie rarissima. Molto varia anche la fauna: gli uccelli rapaci (aquila reale, nibbio, capovaccaio, falco pellegrino, lanario) dividono l’ambiente con il lupo appenninico, il gatto selvatico, il capriolo di Orsomarso, la lontra e il cervo.